Eugenio Guarascio: “Un Natale diverso ma da vivere nel segno della solidarietà”

“Il Natale 2020 che ci apprestiamo a vivere sarà diverso sotto ogni punto di vista: non ci si potrà riunire con gli affetti più cari e lontani, non ci saranno i tradizionali incontri con i collaboratori, e intere filiere commerciali e produttive soffriranno più di altre per questa condizione straordinaria di rigore a cui tutti siamo chiamati”.

Leggi l’articolo completo sul sito Ansa

Non ci sono ancora commenti

Lascia un Commento

Your email address will not be published.