La recente operazione di polizia condotta a Lamezia e coordinata dalla Dda di Catanzaro e dalla Procura della Repubblica lametina è di grande rilevanza e va supportata dalle forze politiche e sociali del territorio di cui però si avverte solo il fragoroso silenzio. Al procuratore Gratteri, al procuratore Curcio, al questore Di Ruocco e a tutte le donne e gli uomini delle forze dell’ordine va un plauso per quanto fatto emergere e il grande merito per il lavoro incessante svolto con professionalità e competenza.

Da questa ultima operazione ne emerge un’enorme problematica, di una diffusione pervasiva dell’illegalità che colpisce e coinvolge ceti e rappresentanze di vari livelli e provenienza. E’ la conferma della linea che abbiamo portato avanti in campagna elettorale e che riproporremo in ogni occasione: senza legalità non c’è salvezza e senza legalità Lamezia affonderà sempre di più.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un Commento

Your email address will not be published.